• Costigliole d'Asti

    Situato nel sud del Piemonte, Costigliole d'Asti si estende per circa 35 Kmq nel cuore dell'Alto Monferrato, a due passi dalla Langa Astigiana e Cuneese. Dalla fertile pianura alluvionale che ospita il fiume Tanaro, il territorio si eleva in dolci colline fino a raggiungere i 300 metri di altitudine: da qui si ammira un panorama straordinario su un mare di vigneti e fino alla catena montuosa delle Alpi.

  • Costigliole d'Asti

    Situato nel sud del Piemonte, Costigliole d'Asti si estende per circa 35 Kmq nel cuore dell'Alto Monferrato, a due passi dalla Langa Astigiana e Cuneese. Dalla fertile pianura alluvionale che ospita il fiume Tanaro, il territorio si eleva in dolci colline fino a raggiungere i 300 metri di altitudine: da qui si ammira un panorama straordinario su un mare di vigneti e fino alla catena montuosa delle Alpi.

Tutti invitati domenica 28 maggio alla “Passeggiata delle Rose”, evento inserito nella omonima festa che è appuntamento tradizionale di maggio alla frazione San Carlo di Costigliole d’Asti. Il programma prevede il ritrovo alle ore 15.30 presso la sede del circolo della frazione con visita guidata alla chiesa.

Leggi tutto »

“Ortogiardinovino & Dispensa” è l’evento che animerà la frazione Motta di Costigliole d’Asti da venerdì 7 a domenica 9 aprile, con un intenso programma che celebra le fioriture, i prodotti della terra della valle Tanaro e la preziosa enogastronomia locale, attraverso degustazioni di vini e piatti tipici insieme a tanti appuntamenti d’animazione.

Leggi tutto »

Il teatro comunale della centrale via Roma a Costigliole d’Asti ospita sabato 1 aprile alle ore 21 lo spettacolo “A l’è mej avèine doe”, commedia in due atti di Dino Belmondo in dialetto piemontese, presentata dal Gruppo Teatrale Villarettese di Bagnolo Piemonte.

Leggi tutto »

Sabato 11 marzo il teatro comunale costigliolese ospita la Compagnia Teatrale Masaniello con la nota commedia “Miseria e Nobiltà” di Eduardo Scarpetta: una storia piena di verve e intrighi, che evoca appieno la tradizione dei canovacci della commedia dell’arte, con scambi di persone, travestimenti e l’arte di arrangiarsi tipica napoletana.

Leggi tutto »

Sabato 18 febbraio alle ore 21 ecco il nuovo appuntamento con il teatro della Mezza Stagione costigliolese, proposto nella sala della centrale via Roma. Lo spettacolo in scena sarà “Il ritorno di Casanova” di Arthur Schnitzler, con la regia di Federico Tiezzi e l’interpretazione di  Sandro Lombardi e Alessandro Marini.

Leggi tutto »