Tu sei qui

“Il ritorno di Casanova” al teatro di Costigliole d’Asti

  • “Il ritorno di Casanova” al teatro di Costigliole d’Asti.

Sabato 18 febbraio alle ore 21 ecco il nuovo appuntamento con il teatro della Mezza Stagione costigliolese, proposto nella sala della centrale via Roma. Lo spettacolo in scena sarà “Il ritorno di Casanova” di Arthur Schnitzler, con la regia di Federico Tiezzi e l’interpretazione di  Sandro Lombardi e Alessandro Marini.

L’avventuriero veneziano, giunto a 53 anni, stanco di avventure erotiche e nauseato da un passato di diplomatico da strapazzo, ha un solo desiderio: tornare nell’amata Venezia. Quando sembra che il sogno stia per realizzarsi, un vecchio amico lo trascina in una casa di campagna nei pressi di Mantova, dove Casanova incontra la giovane Marcolina, che riaccende in lui il desiderio.

Prima dello spettacolo, le ormai note “Pillole di danza” proporranno  “Between L.” con i danzatori del Balletto Teatro di Torino, luci, costumi e coreografia dell’israeliano Itzik Galili.

La coreografia, giocata fra centro e periferia di due quadrati di luce, da due danzatori in dialogo a distanza, è vitale e accattivante, anche per il testo - fra il serio e il faceto, fra il nonsense e la quotidianità, che mette in risalto la matura e intensa performance dei due artisti.

A seguire dopoteatro nella Cantina dei Vini sottostante la sala-teatro.

Biglietti disponibili in vendita ad Asti presso Fumetti Store e a Costigliole d’Asti presso la Tabaccheria Borio Carlo: intero euro 11, ridotto euro 9. Info e prenotazioni: Teatro degli Acerbi tel. 339.2532921 info@teatrodegliacerbi.it,  www.teatrodegliacerbi.it  e su facebook  - www.piemontedalvivo.it.